sábado, abril 29, 2006

una giornata come tante altre

ieri
dopo una notte insonne per terminare il progetto equip(ARQ), organizzato all'interno della scuola di architettura, con annessa una piacevole corsa frenetica al negozio per stampare i pannelli e cercare di consegare tutto in tempo, non poteva esserci nulla di meglio di un pisolo all'ombra del caliente sole spagnolo. trovandomi ormai nel quinta fase avanzata del terzo sonno profondo, strani suoni, musiche, effetti ludici intercettano le sintonie mentali.
troppo irreale per essere un sogno.
lentamente mi alzo e scopro l'agorà del campus invasa da strani esseri giganti, gommosi e instancambilmente in movimento.
troppo reale questo sogno!



mi alzo sulla panchina e inizio ad osservare laggiù in fondo. la gente si raccoglie. la curiosità aleggia.

lo spettacolo inizia_

la musica suona. la gente ride. gli attori si muovono. coinvolgono. ballano. saltano. si divertono.

applausi.

e tutti gli insetti tornanoa girare per l'aria.

soddisfatta di questo spettacolo pre-pomeridiano, mi rigiro verso casa dove un lungo pomeriggio di descanso, riposo e largo sonno mi attende cingendomi e trascinandomi con le sue lunghe e soffici braccia.

oggi

si scopre di aver vinto moralmente un primo premio in quel fatidico concorso della scuola. semlicemente una mal organizzazione o forse una piccola incomprensione o magari una grande trascuratezza, a fatto sì che durante la votazione di stamattina, 5 giurati abbiamo dato un loro parere lasciando una nota su un foglio agli altri 2 colleghi che sarebbero arrivati più tardi. a loro volta i 2 ultimi giurati (uno dei quali era l'architetto esterno invitato!) hanno espresso una votazione un poco differente da quella dei primi 5. ovvero gli ultimi due hanno dato il primo premio al nostro progetto mentre gli altri 5 ad un altro.

caso vuole che per sorte del destino, o per una casualità, o semplicemente una circostanza fortuita, 5 sia più grande di due, e cosi la maggioranza vince, e noi no.

anzi sì. moralmente una grande vittoria! la più grande. e soprattutto: vinta una cena dai nostri compagni!

poi cinzia, bea e fabri che sono venuti a trovarmi...che belllloooooooooo!!!!

stanno già succedendo cose strane per la casa

e dopo una tranquilla seratina por el cedro, tutti a casa a riposare.

nella fase pre-sonno, tra lo sfolgorio delle pagine internet, il pulsare di ogni lettera sullo schermo, i rintocchi di miusica hip-hop dalle macchine sfreccianti, strane visioni mi tornano ad apparire

ah, no. questa è solo marta che alle 4 di notte si mangia la pasta con il pesto e rivolto di verdura e uova avanzati dalla cena di stasera.

è tutto normale.

sonno_

6 Comments:

Anonymous giò said...

povero Fabri...
forse non meritava tuto questo...
il Rispetto prima di tutto...
ve la prendete con Fabri solo perchè lui sa cosa è il Rispetto...
Respect!

giò

p.s. sono sbronzo...forseera corretto che lo dicessi

2:03 a. m.  
Anonymous cutty said...

un post più delirante dell'altro!in tuo onore ad alessandria hanno aperto un altro locale spagnolo..ieri sera c'era l'inaugurazione con mandrie di vecchietti che si picchiavano per avere da mangiare(era tutto gratis!)..divertente!

6:41 p. m.  
Blogger ilpazzo said...

Quanto tempo che nn ritornavo a leggere il tuo blog... cosi' preso da feste e festicciuole... vedo che anche tu (pricosi da architettura a parte) ti stai facendo trasportare da questa tempesta di esperienze...

Braaaaava!
un bacio,
ilpazzo

6:48 p. m.  
Anonymous Anónimo said...

Eccomi.
Intanto torno a scrivere dopo una vita che non lo facevo e sono contento di farlo qua!
Punto primo: al gaspa ho già detto in facoltà-ma ovviamente Sara non può saperlo, così come gli altri lettori da casa(?!)-che quello strano coso sulla testa non è un oggetto di tortura ma bensì un'incredibile godimento per tutti quelli che vogliono un massaggino alla testa alla veloce...troppo bello...quindi altro che respect!qui stavo proprio bene!!
Punto secondo: beh, l'altro giorno parlavo con la Bea di quanto fosse bello rivedere una persona dopo tanto tempo ma nel mio caso volevo aggiungere conoscere una persona dopo tanto tempo!quindi brava SaraFava e sappi che Ben Harper intende sostare a Pistoia il 16 Luglio.mica male...
Fabrizio

3:28 a. m.  
Anonymous bea said...

eilà...! sono contenta che l'articolo ti sia piaciuto..è una storia incredibilmente originale..lo sapevo che avresti apprezzato!
...che dura la vita quando si torna da quasi una settimana di super vacanza...e poi se il clima genovese ha scambiato maggio per marzo..!!!
grazie ancora,sono stata benissimo...e tu sei stata eccezzzzionale..per tutto..ad accompagnarci in giro..una vera padrona della città!!!
..coraggio, vedrai che il progetto comincerà a funzionare..ne sono sicura!tu pensa ai FLUSSI e ai NASTRIIIIII!!!!
bacioni sara!
bea

ps: ...saluti a pasqual!

9:47 p. m.  
Anonymous Gasoline said...

Ho visto quegli strani oggetti nella facoltà sono veramente fighi...........mi sembra che li ci sia veramente tanto da fare e da divertirsi (anche da quanto relazionato da Fabri Bea e Cinzia)ciao a presto favargiotti!!!!!!

1:06 p. m.  

Publicar un comentario

<< Home